Discussione:
Sto comcinando da zero... ma ho già bisgono d'aiuto!
(troppo vecchio per rispondere)
manuel
2007-02-19 16:26:17 UTC
Permalink
Questo penso sia uno dei messaggi più diffusi qua...
ho già spulciato un po' in giro ma poi ho provato a tuffarmi scrivendo
direttamente, sperando di non disturbarvi!

Chiedo venia e vado al sodo.

26 anni, 170 x 64 Kg. MAI FATTO ATTIVITA' FISICA (a parte camminare
molto per la città) NEGLI ULTIMI 10 ANNI

sono totalmente ignorante in materia. sottolineo TOTALMENTE.

ho iniziato a lavorare e ho smesso persino di fare le mie camminate da
studente universitario.
per cui ho pensato di iniziare a correre. Ho scritto sul NG "palestra"
e mi hanno detto che qua c'erano molti più runner pronti ad
"aiutarmi" .
Comunque, intanto, mi hanno dato un link con una tabella
http://www.turinmarathon.it/index.php?module=ContentExpress&func=display&ceid=46

che ho iniziato a seguire.

Mi sembra ci siano considerazioni molto UTILI.

premesso che ho corso solo 3 volte per adesso, ci sono DUE DUBBI
dominanti al momento:

1)su quel sito della maratona di Torino ho letto che viene consigliato
anche dello stretching. Mi potete linkare un sito dove spiega qualche
"esercizio" da fare? (Io conosco solo quello di toccarsi le punta
delle dita dei piedi con le gambe tese...). Più in generale, oltre a
correre, mi sapete dire cosa è FONDAMENTALE fare? (per cominciare mi
voglio limitare al "fondamentale" e basta ...)

2) Dopo un po' che corro comincio a sentirmi irrigidire (o tirare...
non so come definirlo) lungo la parte posteriore della caviglia (su
entrambe le gambe). Per il resto non ho nessun dolore in nessun altra
parte del corpo. Fiatone a parte, sto alla grande. E' normale
stanchezza oppure è un chiaro segnale che sto correndo malissimo?

vi ringrazio in anticipo. Vorrei avvicinarmi a questo fantastico sport
ma ho per forza bisogno di alcune dritte.
Daniele M.
2007-02-19 16:47:33 UTC
Permalink
Non quoto nemmeno, ti dico subito che non sono un professista, sono un
corridore, se così posso definirmi Amatoriale. Ho iniziato a correre a
settembre_ottobre 2006 e non riuscivo nemmeno a fare 20 minuti di corsa
lenta ( 4 km pocomeno ), andando solo una volta alla settimana, di domenica
mattina, quindi nemmeno molto impegnativo ( consigliati 3 gg settimana ) ora
a febbraio 2007 riesco a fare 12 km senza molta fatica e punto ai 16 enttro
1 mese. Ho iniziato un po per gioco, anche parlando in palestra con un po di
persone e da un giorno all'altro ho visto che mi piaceva ed ho continuato..

siamo più o meno coetanei ho 27 anni e peso 68 kg faccio un po di palestra
ma niente per le gambe.
Post by manuel
1)su quel sito della maratona di Torino ho letto che viene consigliato
anche dello stretching. Mi potete linkare un sito dove spiega qualche
"esercizio" da fare? (Io conosco solo quello di toccarsi le punta
delle dita dei piedi con le gambe tese...). Più in generale, oltre a
correre, mi sapete dire cosa è FONDAMENTALE fare? (per cominciare mi
voglio limitare al "fondamentale" e basta ...)
lo stretching serve per riscaldare i muscoli, è perfetto l'esercizio che hai
preso come esempio, ma ti consiglio anche da in piedi portare la gamba a 90°
appoggiandola da qualche parte e toccare la punta dei piedi... ( anche se nn
la tocchi non importa, l'importante è sentir tirare il retro della gamba )

poi ovviamente in questo ng ci son dei professionisti che ti spiegheranno
molto più in dettaglio e con i termini giusti...
Post by manuel
2) Dopo un po' che corro comincio a sentirmi irrigidire (o tirare...
non so come definirlo)
lungo la parte posteriore della caviglia (su
Post by manuel
entrambe le gambe).
magari è perchè è l'inizio, anche io sento qualche dolorino ogni tanto ma è
perchè corro di più del solito...

Per il resto non ho nessun dolore in nessun altra
Post by manuel
parte del corpo. Fiatone a parte, sto alla grande. E' normale
stanchezza oppure è un chiaro segnale che sto correndo malissimo?
ovviamente se vuoi correre bene cerca di alimentarti nel modo corretto e non
abbuffarti come un maiale tutti i gg senò ti appesantisci....

Cmq ritengo opportuno ripeterti che non sono un professionista e che
qualcuno del NG ti ridirà le mie cose nel modo più appropriato. ma se vuoi
scrivermi in privato per scambiarci qualche idea da quasi coetanei fai
pure..
Paolo P.
2007-02-19 17:02:14 UTC
Permalink
Post by Daniele M.
lo stretching serve per riscaldare i muscoli,
Un'altra vittima dei mai troppo vituperati "istruttori di palestre"...
:-(

Non è che io sia sempre lì a bacchettare chi sbaglia (altrimenti scriverei "un
po'" più spesso, e non ne ho voglia di fare sempre e solo io la parte del
"cattivo"), però semplicemente ti inviterei a riconsiderare almeno questa
affermazione.

Pagliotz.
Daniele M.
2007-02-20 16:56:09 UTC
Permalink
Post by Paolo P.
Post by Daniele M.
lo stretching serve per riscaldare i muscoli,
Un'altra vittima dei mai troppo vituperati "istruttori di palestre"...
:-(
Non è che io sia sempre lì a bacchettare chi sbaglia (altrimenti scriverei "un
po'" più spesso, e non ne ho voglia di fare sempre e solo io la parte del
"cattivo"), però semplicemente ti inviterei a riconsiderare almeno questa
affermazione.
ce l'hai con me?
se si perchè scrivi questo? PS: che lo streching serve per riscaldare i
muscolo è preso anche da un libro e se vuoi ti scrivo tutta la pagina..
pinko
2007-02-20 21:06:11 UTC
Permalink
Post by Daniele M.
che lo streching serve per riscaldare i
muscolo è preso anche da un libro e se vuoi ti scrivo tutta la pagina..
Che io sappia lo stretching serve per la *flessibilità* ed è
sconsigliato da fare "a freddo".
C'è chi dice che riduca i DOMS ma non credo sia dimostrato.
Poi c'è chi lo usa anche per rilassarsi o come rituale per concentrarsi
prima della prestazione.
--
pinko(at)people.it
Paolo P.
2007-02-20 22:39:15 UTC
Permalink
Post by Daniele M.
ce l'hai con me
se si perchè scrivi questo?
Guarda che se ce l'avessi con te, mi esprimerei in maniera differente, e d
molto
Post by Daniele M.
PS: che lo streching serve per riscaldare i
muscolo è preso anche da un libro e se vuoi ti scrivo tutta la pagina..
Facciamo così: prima tu trovi in almeno UNO di questi link (i primi che mi son
capitati) un accenno al fatto che lo stretching serva a scaldare i muscoli
Dopo ci dici il titolo, autore ed editore del libro dove hai trovato quello ch
dici tu, così possiamo farci tutti una sana risata alla sua salute..

(tempo perso per la ricerca: 0,09 secondi
http://tinyurl.com/2eq39
http://tinyurl.com/28uq6w (cazzo, questo addirittura è di "fitness"!!!
http://tinyurl.com/yr44q
http://tinyurl.com/27cqw
http://tinyurl.com/262ym
http://tinyurl.com/ynqnwv (pure questo di fitness. Dovrò rivedere le mie ide
sulle palestre?

Pagliotz.
Gert dal pozzo
2007-02-21 08:38:36 UTC
Permalink
Post by Daniele M.
PS: che lo streching serve per riscaldare i
muscolo è preso anche da un libro e se vuoi ti scrivo tutta la pagina..
sì vabbè che c'entra? nei libri ci sono scritti un mucchio di inesattezze, ci
sono quelli autorevoli e quelli meno autorevoli (e quelli zero-auterevoli)

il fine principale dello stretching non è certo il riscaldamento, bensì la
prevenzione degli infortuni, la riduzione di problematiche muscolo tendinee,
incremento dell'elasticità (aspetto su cui noi tapasci siamo scarsissimi)
financo per incremento della forza muscolare se eseguito con questo fine
vero è che viene consigliato anche prima della seduta/gara ma certo non per
questioni di riscaldamento (anzi, se ci si è scaldati prima - come si deve
fare perchè è la migliore prevenzione contro gli infortuni - , se si fa molto
stretching ci si raffredda pure)
Daniele M.
2007-02-21 11:39:28 UTC
Permalink
Post by Gert dal pozzo
Post by Daniele M.
PS: che lo streching serve per riscaldare i
muscolo è preso anche da un libro e se vuoi ti scrivo tutta la pagina..
sì vabbè che c'entra? nei libri ci sono scritti un mucchio di inesattezze, ci
sono quelli autorevoli e quelli meno autorevoli (e quelli zero-auterevoli)
CIRCOLO VIRTUOSO DEL BENESSERE!!!! del Dr. Duranti, scritto dopo 20 anni di
studi e prove su lui stesso!!!!!!!
Post by Gert dal pozzo
il fine principale dello stretching non è certo il riscaldamento, bensì la
prevenzione degli infortuni, la riduzione di problematiche muscolo tendinee,
incremento dell'elasticità (aspetto su cui noi tapasci siamo scarsissimi)
financo per incremento della forza muscolare se eseguito con questo fine
vero è che viene consigliato anche prima della seduta/gara ma certo non per
questioni di riscaldamento (anzi, se ci si è scaldati prima - come si deve
fare perchè è la migliore prevenzione contro gli infortuni - , se si fa molto
stretching ci si raffredda pure)
Gert dal pozzo
2007-02-21 14:10:29 UTC
Permalink
Post by Daniele M.
Dr. Duranti, scritto dopo 20 anni di
studi e prove su lui stesso!!!!!!!
sarebbe da togliergli la laurea se un medico, come campione per i test, avesse
usato se stesso (o anche principalmente se stesso)
ah, il metodo scientifico galileiano, questo sconosciuto...

vabbè, in ogni caso nell'atletica lo stretching non si usa come riscaldamento e
questo è un dato oggettivo.
Daniele M.
2007-02-21 16:58:38 UTC
Permalink
Post by Gert dal pozzo
Post by Daniele M.
Dr. Duranti, scritto dopo 20 anni di
studi e prove su lui stesso!!!!!!!
sarebbe da togliergli la laurea se un medico, come campione per i test, avesse
usato se stesso (o anche principalmente se stesso)
ah, il metodo scientifico galileiano, questo sconosciuto...
vabbè, in ogni caso nell'atletica lo stretching non si usa come riscaldamento e
questo è un dato oggettivo.
il Dr. Duranti per questa cosa è famosissimo e il libro è già in seconda
ristampa. e per la cronaca ha una rubrica alle 8.30 di sabato mattina su
Radio DJ....

ma se come al solito vuoi sapere tutto te io nn ti contraddico sono solito
portare avanti le mie di idee e certezze nn quelle degli altri.
nicolap
2007-02-21 17:02:53 UTC
Permalink
Post by Daniele M.
Post by Gert dal pozzo
Post by Daniele M.
Dr. Duranti, scritto dopo 20 anni di
studi e prove su lui stesso!!!!!!!
sarebbe da togliergli la laurea se un medico, come campione per i test, avesse
usato se stesso (o anche principalmente se stesso)
ah, il metodo scientifico galileiano, questo sconosciuto...
vabbè, in ogni caso nell'atletica lo stretching non si usa come riscaldamento e
questo è un dato oggettivo.
il Dr. Duranti per questa cosa è famosissimo e il libro è già in seconda
ristampa. e per la cronaca ha una rubrica alle 8.30 di sabato mattina su
Radio DJ....
ma se come al solito vuoi sapere tutto te io nn ti contraddico sono solito
portare avanti le mie di idee e certezze nn quelle degli altri.
un mito, dejay duranti
http://www.studio-duranti.it/index.php?module=htmlpages&func=display&pid=1
Paolo P.
2007-02-21 22:05:11 UTC
Permalink
Post by Daniele M.
il Dr. Duranti per questa cosa è famosissimo e il libro è già in seconda
ristampa.
Questo non qualifica quello che afferma come "verità oggettive"
Post by Daniele M.
e per la cronaca ha una rubrica alle 8.30 di sabato mattina su
Radio DJ....
Figurati questo, poi... (LOL)
Post by Daniele M.
ma se come al solito vuoi sapere tutto te io nn ti contraddico sono solito
portare avanti le mie di idee e certezze nn quelle degli altri.
Il problema è che le certezze che hai (che ti hanno dato) non sono, in questo
caso, del tutto corrette. Ma continua a sbagliare tranquillamente, sei libero
di farlo. Basta che non cerchi di convincere anche gli altri che "lo stretching
riscalda i muscoli".

Poi ti sconsiglio di stare a sentire ciò che dice quella fava di Gert dal
pozzo. Figurati che per le sue idee da eretico non gli hanno dato il permesso
di uscire dalla Toscana (deve firmare la presenza in Questura a Firenze quando
c'è una Maratona in un altro capoluogo di regione!!!)
:-)

Pagliotz.
Gert dal pozzo
2007-02-21 23:40:53 UTC
Permalink
Post by Paolo P.
Poi ti sconsiglio di stare a sentire ciò che dice quella fava di Gert dal
pozzo. Figurati che per le sue idee da eretico non gli hanno dato il permesso
di uscire dalla Toscana (deve firmare la presenza in Questura a Firenze quando
c'è una Maratona in un altro capoluogo di regione!!!)
una specie di DASPO podistico :D

ormai non prometto più nulla ... si accettano scommesse sulla mia prima
maratona extraregione :)
ah, la mia squadra va a Parigi, io ovviamente ho declinato :P
--
Gert dal Pozzo
"E verrà il giorno in cui saremo in grado di ricordare una tal quantità di
cose che potremo costruire la più grande scavatrice meccanica della storia
e scavare, in tal modo, la più grande fossa di tutti i tempi, nella quale
sotterrare la guerra." (Ray Bradbury )
Gert dal pozzo
2007-02-21 23:14:08 UTC
Permalink
Post by Daniele M.
il Dr. Duranti per questa cosa è famosissimo e il libro è già in seconda
ristampa. e per la cronaca ha una rubrica alle 8.30 di sabato mattina su
Radio DJ....
esticazzi, che referenze.
anche platinette mi pare ne abbia una.
Post by Daniele M.
ma se come al solito vuoi sapere tutto te
sì, ambirei davvero a *sapere tutto* invece di macerarmi nel dubbio. per
esempio, mi piacerebbe sapere se dopo c'è un aldilà oppure il nulla eterno.
ma rimaniamo su questioni più terrene.
la mia cultura, che non è modesta ma neppure elevata, mi porta a chiedermi
ad esempio:
"ma se lo stretching serve a scaldarsi, come mai al termine non sento i
muscoli caldi?"
" ma se facendo stretching i muscoli sono praticamente inerti cioè non si
accorciano nè si allungano e non hanno resistenze cui opporsi, come fanno a
produrre energia? non farei meglio a scaldarmi anche solo camminando?"

se aggiungo questi miei dubbi (e se davvero sei convinto pratico edelle
teorie di Duranti e le hai comprese, allora prova a smontarli) a una ampia
letteratura in cui si dice che lo stretching ha certe funzioni e non altre,
viene logico dire che l'affermazione di duranti e tua è priva di fondamento
--
Gert dal Pozzo
"Io chiedo quando sarà che l'uomo potrà imparare a vivere senza ammazzare"
(Guccini)
Paolo P.
2007-02-21 14:32:38 UTC
Permalink
Post by Daniele M.
CIRCOLO VIRTUOSO DEL BENESSERE!!!! del Dr. Duranti, scritto dopo 20 anni di
studi e prove su lui stesso!!!!!!
Ah, se lo dice lui..
Apri la mente, ascolta più opinioni certificate, e poi tira le somme, valutand
di conseguenza quel testo..
(ma è vero che ha testato il tutto solo su di lui? E ne ha tratto l
conseguenze da solo?

Per scrupolo (dato che potresti aver letto/ricordato male tu, a questo punto)
non potresti copiare la frase esatta dove dice la minchiata che lo stretchin
seve a scaldare i muscoli e postarla

Pagliotz.
genuense
2007-02-21 14:42:27 UTC
Permalink
Per scrupolo (dato che potresti aver letto/ricordato male tu, a questo punto),
non potresti copiare la frase esatta dove dice la minchiata che lo stretching
seve a scaldare i muscoli e postarla?
Riporto dal sito:

http://www.tuttopodismo.it/Stretching.htm

Le regole d'oro:

1. Eseguire lo stretching sempre prima della corsa. Se proprio
non avete tempo saltate quello alla fine. Ad esempio quello dopo la
corsa lo eseguo la sera prima di andare a dormire.
2. Minimo deve durare 5 minuti....

Questa me ne sa come i grassi che si bruciano sotto il 65% della
soglia....
Paolo P.
2007-02-21 14:53:22 UTC
Permalink
Ardimentosamente, "genuense" <***@yahoo.it> scribbe ad imperitur
memoria
Post by genuense
Le regole d'oro
1. Eseguire lo stretching sempre prima della corsa. Se propri
non avete tempo saltate quello alla fine. Ad esempio quello dopo l
corsa lo eseguo la sera prima di andare a dormire
2. Minimo deve durare 5 minuti...
Qui infatti non c'è nessun riferimento che indichi che lo stretching serva
scaldare i muscoli. Anzi, il punto 11 indica praticamente il contrario (far
riscaldamento PRIMA dello stretching, e poi riprendere il riscaldamento)

Io intanto aspetto che venga postata la frase incriminata che Daniele h
trovato su quel libro... :-

Pagliotz.
megaMAX
2007-02-21 15:34:10 UTC
Permalink
Post by Daniele M.
CIRCOLO VIRTUOSO DEL BENESSERE!!!! del Dr. Duranti, scritto dopo 20 anni di
studi e prove su lui stesso!!!!!!!
Ahhh... e' bellissimo quel libro!!!
Quindi ti disintossichi con l'idrocolonterapia? E controlli la tua insulina?
E ottimizzerai la digeribilità ed il rapporto sodio/potassio con la tua
alimentazione... ottimo. Immagino non sia facile poi disintossicarsi dai
metalli pesanti, però una volta riuscito... son soddisfazioni.

Bene, ora capisco meglio il discorso di scaldare i muscoli con lo
stretching... oh, se son 20 anni di studi!

*Adoro* la medicina alternativa, grazie della preziosa indicazione!!

Max
Daniele M.
2007-02-21 17:02:13 UTC
Permalink
Post by megaMAX
Post by Daniele M.
CIRCOLO VIRTUOSO DEL BENESSERE!!!! del Dr. Duranti, scritto dopo 20 anni
di studi e prove su lui stesso!!!!!!!
Ahhh... e' bellissimo quel libro!!!
Quindi ti disintossichi con l'idrocolonterapia? E controlli la tua insulina?
E ottimizzerai la digeribilità ed il rapporto sodio/potassio con la tua
alimentazione... ottimo. Immagino non sia facile poi disintossicarsi dai
metalli pesanti, però una volta riuscito... son soddisfazioni.
Bene, ora capisco meglio il discorso di scaldare i muscoli con lo
stretching... oh, se son 20 anni di studi!
l'ho letto ma nn messoin pratica al 100%.
pinko
2007-02-21 18:43:43 UTC
Permalink
Post by Gert dal pozzo
il fine principale dello stretching non è certo il riscaldamento, bensì la
prevenzione degli infortuni,
Sport is rife with pseudoscience,
...
Shrier concluded that stretching before exercise does not reduce the
risk of injury


http://www.bmj.com/cgi/content/full/325/7362/451

Da qualche parte avevo letto che fare stretching prima di allenarsi può
aumentare il rischio di infortuni perché riduci il riflesso muscolare
che si oppone all'eccessivo allungamento proteggendo muscoli, tendini
ed articolazioni. ( oltre a raffreddarti annullando il riscaldamento )

Meglio fare un buon riscaldamento.
Post by Gert dal pozzo
la riduzione di problematiche muscolo tendinee,
incremento dell'elasticità (aspetto su cui noi tapasci siamo scarsissimi)
financo per incremento della forza muscolare se eseguito con questo fine
vero è che viene consigliato anche prima della seduta/gara ma certo non per
questioni di riscaldamento (anzi, se ci si è scaldati prima - come si deve
fare perchè è la migliore prevenzione contro gli infortuni - , se si fa molto
stretching ci si raffredda pure)
e bisogna rifare il riscaldamento. :-)
--
pinko(at)people.it
pinko
2007-02-21 18:50:08 UTC
Permalink
Post by pinko
http://www.bmj.com/cgi/content/full/325/7362/451
Aggiungiamo anche questo:

http://tinyurl.com/24xrx7

Conclusions: Stretching before or after exercising does not confer
protection from muscle soreness. Stretching before exercising does not
seem to confer a practically useful reduction in the risk of injury,

Oltre a non proteggere dagli infortuni lo stretching non riduce
nemmeno i DOMS.
--
pinko(at)people.it
Gert dal pozzo
2007-02-21 23:11:48 UTC
Permalink
Post by pinko
Da qualche parte avevo letto che fare stretching prima di allenarsi può
aumentare il rischio di infortuni perché riduci il riflesso muscolare
che si oppone all'eccessivo allungamento proteggendo muscoli, tendini
ed articolazioni.
confermo che esistono ipotesi del genere. c'è anche chi dice che lo
stretching serve forse ma non sempre, chi dice che faccia male, tanti
sostengono che se viene fatto male allora i rischi sono maggiori dei
benefici
Post by pinko
( oltre a raffreddarti annullando il riscaldamento )
o non doveva fungere da riscaldamento ? :P
--
Gert dal Pozzo
ICQ: 277361514
Skype User: Gert_dal_pozzo
megaMAX
2007-02-21 23:16:15 UTC
Permalink
On Thu, 22 Feb 2007 00:11:48 +0100, Gert dal pozzo
Post by Gert dal pozzo
o non doveva fungere da riscaldamento ? :P
Zitto tu, è 20 anni che lo sperimenta su sè stesso... ;-P

E disintossicati, va...

Max
Paolo P.
2007-02-21 23:22:15 UTC
Permalink
Post by megaMAX
E disintossicati, va...
Vuoi praticargliela tu l'idrocolonterapia??? :-P

Pagliotz.
Gert dal pozzo
2007-02-21 23:37:42 UTC
Permalink
ma che è ?
a me "idrocolonterapia" mi fa venir in mente il litro e 3/4 di soluzione b6
al 3% che fanno al perozzi in amici miei.
--
Gert dal Pozzo
"E quando in Palazzo Vecchio, bello come un'agave di pietra, salii i
gradini consunti, attraversai le antiche stanze, e uscì a ricevermi un
operaio, capo della città, del vecchio fiume, delle case tagliate come in
pietra di luna, io non me ne sorpresi: la maestà del popolo governava"
(Neruda)
megaMAX
2007-02-22 20:10:24 UTC
Permalink
On Thu, 22 Feb 2007 00:37:42 +0100, Gert dal pozzo
Post by Gert dal pozzo
ma che è ?
a me "idrocolonterapia" mi fa venir in mente il litro e 3/4 di soluzione b6
al 3% che fanno al perozzi in amici miei.
Esatto!!

Fatti 2 risate:

http://www.idrocolonterapia.it/

e il commento critico del solito buon Albanesi:

http://www.albanesi.it/Medalt/idrocolonterapia.htm

Max
Gert dal pozzo
2007-02-22 21:00:01 UTC
Permalink
Post by megaMAX
http://www.albanesi.it/Medalt/idrocolonterapia.htm
ha il suo solito tono ridacchiante, ma almeno è uno dei pochi che sa cos'è
vuol dire la parola scienza
--
Gert dal Pozzo
"Io chiedo quando sarà che l'uomo potrà imparare a vivere senza ammazzare"
(Guccini)
pinko
2007-02-22 21:25:08 UTC
Permalink
Post by Gert dal pozzo
Post by megaMAX
http://www.albanesi.it/Medalt/idrocolonterapia.htm
ha il suo solito tono ridacchiante, ma almeno è uno dei pochi che sa cos'è
vuol dire la parola scienza
Bé! Non credo ci voglia molto a capire che l'idrocolonterapia
è una grande cagata.
--
pinko(at)people.it
genuense
2007-02-21 07:20:38 UTC
Permalink
Post by manuel
Questo penso sia uno dei messaggi più diffusi qua...
Si e non voglio entrare nelle discussioni su differenze tra atletica,
podismo e corridori della domenica.

Io sono poco meno che un novello, ma cerco di migliorarmi e come tutti
sono passato attraverso un inizio...

Allora per quello che riguarda lo stretching ho preso tra i bookmark

http://www.tuttopodismo.it/Stretching.htm

per quanto invece riguarda il volersi migliorare, be per me il modo
migliore è darsi degli obiettivi, non saprei iniziare col programmare
una gara nella tua zona di pochi chilometri tra qualche mese, e poi
via guardare sempre più in alto e sempre più lontano, il piacere e gli
obiettivi senza scadenze non sempre portano a risultati...
Post by manuel
1)su quel sito della maratona di Torino ho letto che viene consigliato
anche dello stretching. Mi potete linkare un sito dove spiega qualche
"esercizio" da fare? (Io conosco solo quello di toccarsi le punta
delle dita dei piedi con le gambe tese...). Più in generale, oltre a
correre, mi sapete dire cosa è FONDAMENTALE fare? (per cominciare mi
voglio limitare al "fondamentale" e basta ...)
2) Dopo un po' che corro comincio a sentirmi irrigidire (o tirare...
non so come definirlo) lungo la parte posteriore della caviglia (su
entrambe le gambe).
Corri con scarpe adeguate? Le scarpe da running hanno il tacco
rialzato per evitare fastidiosi problemi ai tendini, se invece corri
con scarpe adeguate ed è un problema muscolare... be col tempo
sparirà...
manuel
2007-02-21 08:03:43 UTC
Permalink
Post by genuense
Corri con scarpe adeguate? Le scarpe da running hanno il tacco
rialzato per evitare fastidiosi problemi ai tendini, se invece corri
con scarpe adeguate ed è un problema muscolare... be col tempo
sparirà...
Forse il problema sono proprio le scarpe...

o perlomeno sono ANCHE le scarpe

Ne ho un paio piuttosto vecchie (che non credo siano neanche
esattamente da corsa), ma le ho voluto usare per fare i primi "test"
MOLTO MOLTO MOLTO blandi (vistoche, ripeto, sto partendo letteralmente
da ZERO).

mi servivano però per capire se avrei avuto la costanza di prendere la
cosa sul serio. Ora, visto che mi sembra proprio di farcela, vi chiedo
se potete darmi qualche dritta sulle scarpe.
spulciando nel NG ho sentito parlare di A3 o A4.... (io in quel modo
ci chiamo i fogli che si mettono nella stampante.. !!)
genuense
2007-02-21 08:47:31 UTC
Permalink
Post by manuel
spulciando nel NG ho sentito parlare di A3 o A4.... (io in quel modo
ci chiamo i fogli che si mettono nella stampante.. !!)
http://groups.google.it/group/it.sport.atletica/browse_thread/thread/b219f2b3a36bfee/0f886cc047efab60?q=scarpe+gert&lnk=ol&hl=it&

Comunque altro piccolo consiglio, prima di chiedere prova a cercare
con l'aiuto di google... e non perdere tempo a comprare un paio di
scarpe nuove, e non andare in grossi centri, cerca un negozio
specializzato nella tua zona che sappia consigliarti
Gert dal pozzo
2007-02-21 15:10:29 UTC
Permalink
Post by genuense
http://groups.google.it/group/it.sport.atletica/browse_thread/thread/b219f2b3a36bfee/0f886cc047efab60?q=scarpe+gert&lnk=ol&hl=it&
Comunque altro piccolo consiglio, prima di chiedere prova a cercare
con l'aiuto di google... e non perdere tempo a comprare un paio di
scarpe nuove, e non andare in grossi centri, cerca un negozio
specializzato nella tua zona che sappia consigliarti
vedo che come valerka hai superato brillantemente il primo anno e frequenti
con profitto il secondo :P
meno male, almeno ogni tanto qualcuno dà delle soddisfazioni
manuel
2007-02-22 17:21:04 UTC
Permalink
Post by manuel
spulciando nel NG ho sentito parlare di A3 o A4.... (io in quel modo
ci chiamo i fogli che si mettono nella stampante.. !!)
http://groups.google.it/group/it.sport.atletica/browse_thread/thread/...
Comunque altro piccolo consiglio, prima di chiedere prova a cercare
con l'aiuto di google... e non perdere tempo a comprare un paio di
scarpe nuove, e non andare in grossi centri, cerca un negozio
specializzato nella tua zona che sappia consigliarti
grazie mille per il consiglio...

e grazie all'autore del post :)

penso di aver trovato diverse indicazioni. Intanto, pur non avendo
scarpe da corsa con le quali fare il confronto, credo di avere una
certa "pronazione". Però non sono pesante (63 Kg circa). Ma sono
molto lento essendo un principiante assoluto.

Per cui dovrei orientarmi su scarpe stabili, con controllo
antipronazione, ma non troppo pesanti...?

cmq credo che a questo punto che mi sono fatto un idea la cosa
migliore sia andare da un negoziante
Gert dal pozzo
2007-02-22 21:03:06 UTC
Permalink
Post by manuel
Per cui dovrei orientarmi su scarpe stabili, con controllo
antipronazione, ma non troppo pesanti...?
cmq credo che a questo punto che mi sono fatto un idea la cosa
migliore sia andare da un negoziante
direi di sì. tieni conto che essendo principiante inizierai con pochi Km
quindi avrai bisogno di tempo per aumentare il kilometraggio
se e quando sarai con più Km sulle spalle, allora potrai affinare la
ricerca. magari la pronazione stessa potrebbe diventare, a ritmi più
veloci, meno percettibile
--
Gert dal Pozzo
Skype User: Gert_dal_pozzo
Ricerca e Sviluppo supercazzole olimpiche
Movimento Salvaguardia e Tutela Cazzate
Continua a leggere su narkive:
Loading...