Discussione:
integratori
(troppo vecchio per rispondere)
itan
2005-06-06 12:06:06 UTC
Permalink
Ciao a tutti:
Sono in difficoltà su una delle molteplici domande sugli integratori
partendo principio che uso soltanto integratori di recupero es:R2 e altri
durante la corsa, ora vorrei passare dei integratori un po' più specifici
per la corsa visto che torno da una corsa andata male per il gran caldo,
vorrei cercare un integratore che mi aiuti un po' a ricaricarmi visto che
con il caldo e un po' di stanchezza sento di aver perso un po troppo.
Andando per i soliti negozi sportivi mi consigliano due su tre un prodotto
della stessa casa del R2 e altri marche americane.

come allenamento sono sui 100/120 alla sett.

grazie per
l'aiuto
Paolo P.
2005-06-06 14:14:12 UTC
Permalink
Stavo tirando Baldini e Tergat al 24° miglio della Maratona di New York,
Post by itan
Sono in difficoltà su una delle molteplici domande sugli integratori
partendo principio che uso soltanto integratori di recupero es:R2 e altri
durante la corsa, ora vorrei passare dei integratori un po' più specifici
per la corsa visto che torno da una corsa andata male per il gran caldo,
vorrei cercare un integratore che mi aiuti un po' a ricaricarmi visto che
con il caldo e un po' di stanchezza sento di aver perso un po troppo.
Incrementare notevolmente il consumo di frutta e verdure (in questa stagione
abbondantissimi) no, eh?

Pagliotz.
--
"Non c'è gusto, in Italia, ad essere intelligenti"
(Roberto "Freak" Antoni)
gasperino2002
2005-06-06 15:04:56 UTC
Permalink
Post by Paolo P.
Stavo tirando Baldini e Tergat al 24° miglio della Maratona di New York,
Post by itan
Sono in difficoltà su una delle molteplici domande sugli integratori
partendo principio che uso soltanto integratori di recupero es:R2 e altri
durante la corsa, ora vorrei passare dei integratori un po' più specifici
per la corsa visto che torno da una corsa andata male per il gran caldo,
vorrei cercare un integratore che mi aiuti un po' a ricaricarmi visto che
con il caldo e un po' di stanchezza sento di aver perso un po troppo.
Incrementare notevolmente il consumo di frutta e verdure (in questa stagione
abbondantissimi) no, eh?
Pagliotz.
scusa, sei lo stesso che pochi giorni fa sosteneva che riproporre quotandolo
tutto l'intero messaggio al quale si rispondeva non era cosa corretta?

rotfl!!!

comunque, per tornare in tema, la vedo un po' difficile portarsi dietro
durante la corsa un paio di chili di frutta

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Icarus
2005-06-06 17:50:56 UTC
Permalink
Post by itan
vorrei cercare un integratore che mi aiuti un po' a ricaricarmi visto che
con il caldo e un po' di stanchezza sento di aver perso un po troppo.
Banane, frutta e verdura di stagione!

:o)

E' il meglio che tu possa assumere, che ci creda o meno!
--
Icarus
des
2005-06-06 17:53:55 UTC
Permalink
Post by Icarus
Banane, frutta e verdura di stagione!
:o)
E' il meglio che tu possa assumere, che ci creda o meno!
quoto, anche se vedo che tu hai compiuto un bel cambiamento in questi
anni! non eri tu che arrivava a decine di grammi tra creatina e BCAA???
--
"se puoi sognarlo, puoi farlo (walt disney)"
Icarus
2005-06-06 18:10:13 UTC
Permalink
Post by des
quoto, anche se vedo che tu hai compiuto un bel cambiamento in questi
anni! non eri tu che arrivava a decine di grammi tra creatina e BCAA???
Si si... 7g/die di creatina e non ricordo bene (30g/die ?) di bcaa... ma
negli ultimi due anni ho sostituito il tutto con la mia famosissima
"bomba": mezzo sfilatino cosparso di miele di trifoglio e imbevuto di
succo di limone!
Non c'era paragone!
Avevo un miglioramento in termini di resistenza alla fatica
quantificabile in circa il 30%!

... e non ci sono effetti collaterali conosciuti, salvo un pò di
stitichezza... ;o)

--

Icarus
Marco Salis
2005-06-06 18:32:28 UTC
Permalink
Post by Icarus
Si si... 7g/die di creatina e non ricordo bene (30g/die ?) di bcaa...
Si così eri già morto probabilmente!!!
Se non ricordo male la dose consigliata di BCAA è di 1 grammo ogni 10 kg di
peso corporeo... quanto pesi, 300 kg???
Icarus
2005-06-07 13:23:47 UTC
Permalink
Post by Marco Salis
Si così eri già morto probabilmente!!!
Se non ricordo male la dose consigliata di BCAA è di 1 grammo ogni 10 kg di
peso corporeo... quanto pesi, 300 kg???
1_ le dosi erano proprio queste.

2_ ti confondi con la dose consigliata per la crea.

3_ Le dosi erano, appunto, *consigliate*... ;o)
--
Icarus
Marco Salis
2005-06-07 18:54:06 UTC
Permalink
Post by Icarus
1_ le dosi erano proprio queste.
2_ ti confondi con la dose consigliata per la crea.
No no ragazzo mio :-)

A titolo di esempio, i BCAA della Gensan sono in compresse da 1,4 gr, e la
dose consigliata indicata nella confezione è 5 al giorno. 5x 1,4 = 7 grammi,
il che per una persona di corporatura media (70 kg) vuol dire un grammo ogni
10 kg.

Dubito che possa esistere qualcuno che consiglia 30 gr di BCAA al giorno...
ehi Zippo, ma dove sei finito? glielo dici tu all'uccellaccio???
Zilligherta
2005-06-08 13:08:01 UTC
Permalink
Post by Icarus
Post by des
quoto, anche se vedo che tu hai compiuto un bel cambiamento in questi
anni! non eri tu che arrivava a decine di grammi tra creatina e BCAA???
Si si... 7g/die di creatina e non ricordo bene (30g/die ?) di bcaa... ma
negli ultimi due anni ho sostituito il tutto con la mia famosissima
"bomba": mezzo sfilatino cosparso di miele di trifoglio e imbevuto di
succo di limone!
Il miele di trifoglio non l'ho mai assaggiata, nell'ultimo hanno ne ho
magnato di svariati tipi, forse una decina
Post by Icarus
Non c'era paragone!
Avevo un miglioramento in termini di resistenza alla fatica
quantificabile in circa il 30%!
... e non ci sono effetti collaterali conosciuti, salvo un pò di
stitichezza... ;o)
Dipende da quanto limone ... il miele contiene parecchio fruttosio che
tanto stitico non ti rende
Icarus
2005-06-08 23:07:09 UTC
Permalink
Post by Zilligherta
Il miele di trifoglio non l'ho mai assaggiata, nell'ultimo hanno ne ho
magnato di svariati tipi, forse una decina
E' cosa buona e giusta! ;o)
Post by Zilligherta
Dipende da quanto limone ... il miele contiene parecchio fruttosio che
tanto stitico non ti rende
Mezzo limone per ogni mezzo sfilatino: credo che superi il potere del
fruttosio... ;o)
--
Icarus
Zilligherta
2005-06-09 07:34:01 UTC
Permalink
Post by Icarus
Post by Zilligherta
Il miele di trifoglio non l'ho mai assaggiata, nell'ultimo hanno ne ho
magnato di svariati tipi, forse una decina
E' cosa buona e giusta! ;o)
Recensioni sui "miei" milei, probabilmente ne hoscordato qualcuno...

-Millefiori: non fice nulla, varia moltissimo in funzione dei fiori:),
ad esempio mi piace molto il millefiori di macchia mediterranea ed è
direi superlativo quello che ho preso a roma in un negozio del commercio
equo e solidale, un millefiori dimontagna delle Ande. Fantastico
-DI castagno, colore scuro (un po più ricco di sali e ferro ma imho in
quantità irrisorie), leggermente amaro, cristallizza molto difficilmente
perchè ricco di fruttosio. Incredibile sul GORGONZOLA!!!
-Di Acaccia: il più noto e il più banale, liquido praticamente sempre,
incolore e "insapore", ottimo sotitutodello zucchero.
-Di Cardo, colore chiaro-ambrato, leggermente amaro, ababstanza liquido,
io lo uso come dolcificante al posto del banale miele di acaccia. Ottimo
anche sul grana e formaggi un po saporiti ma non troppo.
-Di agrumi, dolce, troppo dolce, nauseante, perlopiù liquido, non lo
ricomprerò
-Di Corbezzolo: forse si produce, ed in piccole quantità, solo in
sardegna, costra il triplo rispetto agli altri, amaro è dire poco, è
sempre cristallizzato e andrebbe conservato in frigo. E' il miele
ufficiale delle sebadas.
-Di asfodelo, non ho ancora aperto il barattolo vinto in una gara:)
-Di Tiglio, cristallizza abbastanza facilmente, colore leggermente
scuro, gusto molto intenso e .. mi mancano gli aggettivi, particolare.
-Di eucaliptus: Ottimo nel latte, ottimo iele, cristallizza facilmente.

Quasi tutti sono presenti, contemporaneamente, nel mio armadietto
colazione, almeno 2-3 tipi in contemporanea sul tavolo ...
Post by Icarus
Post by Zilligherta
Dipende da quanto limone ... il miele contiene parecchio fruttosio che
tanto stitico non ti rende
Mezzo limone per ogni mezzo sfilatino: credo che superi il potere del
fruttosio... ;o)
Prima di ogni gara mangio o faccio la spremuta di 1-2 limoni... non
sempre bastano CAZZO!!!
Marco Salis
2005-06-09 19:59:42 UTC
Permalink
Recensioni sui "miei" mieli,
probabilmente ne hoscordato qualcuno... [cut]
Acc... ma sei un apicoltore?! :-)

Mi hai fatto venire una fame, tra miele, gorgonzola e sebadas!
Soprattutto quest'ultima... e' un disigiu...
non la mangio da non so quanti mesi!

BTW, anche secondo me il miele e' un alimento fantastico, e molto vario nei
suoi utilizzi..
Icarus
2005-06-09 22:05:15 UTC
Permalink
Post by Marco Salis
BTW, anche secondo me il miele e' un alimento fantastico, e molto vario nei
suoi utilizzi..
Più di quanto pensi....
http://www.apicolturaonline.it/apiterapia/index.htm
--
Icarus
Zilligherta
2005-06-10 07:24:01 UTC
Permalink
Post by Marco Salis
Recensioni sui "miei" mieli,
probabilmente ne hoscordato qualcuno... [cut]
Acc... ma sei un apicoltore?! :-)
Il miele è una recente "passione", infatti stavo valutando l'apicultura
però credo sia un po troppo.
Post by Marco Salis
Mi hai fatto venire una fame, tra miele, gorgonzola e sebadas!
Soprattutto quest'ultima... e' un disigiu...
non la mangio da non so quanti mesi!
BTW, anche secondo me il miele e' un alimento fantastico, e molto vario nei
suoi utilizzi..
Se non hai mai provato gorgonzola e miele di castagno, non sai cosa ti
perdi. Mi ero scordato, il miele sulla ricotta, sia castagno, sia
diacrdo, sia di eucaliptus, una meraviglia
Ne ho parecchi perchè mi piace variare, provare nuovi sapori etc, poi
anche per non annoiarmi, visto quanto ne magno:)
Di sebadas non vado matto, però mi piacciono ovvio,
le ho mangiate anche domenica notte a Santa Teresa di gallura, durante
la cena di saluto a Sergio S. compagno/maestro per la mia prima
esperienza da cicloturista plurigiornaliera.
Flanker
2005-06-07 11:19:23 UTC
Permalink
Io prendevo Bcca, poca creatina , in 3 g/giorno consigliati e un
integratore generico. (leggendo su siti americani consigliavano dosi di
creatina da far accapponare la pelle, tipo 30 g giorno per una settimana,
poi 10 tutti i giorni-

Abbandonato il tutto da un paio di anni e rotti -la creatina da prima, l'ho
usata qlk mese- , convinto che non servissero a nulla, devo dire che ora
sento parecchia stanchezza generale, aptia.

Ora, tralasciando la creatina che credo renda la muscolatura davvero troppo
fragile, credo invece che un generico integratore e magari gli amminoacidi
possano servire con questi climi caldi, se gli sforzi sono elevati.
Ovviamente chi fa 3 salti in pista la settimana per tenersi in forma tira
avanti tranquillo senza nulla.

Magari è solo un'impressione, ora proverò a riprendere con un generico -AA,
1-2 grammi di creatina, sali e altri tipici degli integratori generici-.
Devo dire che mi sembra molto buono il Neovis Plus, magari mi sapete dire se
ce ne sono di migliori.

ciao ciao

Flanker
Icarus
2005-06-07 13:26:06 UTC
Permalink
Post by Flanker
Ora, tralasciando la creatina che credo renda la muscolatura davvero troppo
fragile, credo invece che un generico integratore e magari gli amminoacidi
possano servire con questi climi caldi, se gli sforzi sono elevati.
Non vedo cosa possa servire un integratore proteico in questo caso.
Se proprio vuoi prendere dei polveroni, punta su vitamine e sali minerali.
Spesso gli amminoacidi vengono presi per "moda" o "sentito dire"...
--
Icarus
Flanker
2005-06-07 14:33:19 UTC
Permalink
Post by Icarus
Post by Flanker
Ora, tralasciando la creatina che credo renda la muscolatura davvero
troppo fragile, credo invece che un generico integratore e magari gli
amminoacidi possano servire con questi climi caldi, se gli sforzi sono
elevati.
Non vedo cosa possa servire un integratore proteico in questo caso.
Se proprio vuoi prendere dei polveroni, punta su vitamine e sali minerali.
Spesso gli amminoacidi vengono presi per "moda" o "sentito dire"...
Icarus
No No...non proteico, amminoacidi, è diverso. Come integratore generico non
intendo i beveroni...intendo quelli con sali minerali, AA, e altro tipo
vitamine, glutatione ecc-.

Gli AA so cosa fanno, cosa dovrebbero fare e cosa non fanno -studio
medicina- e so che nei periodi "intesi", qlk cosa la fanno. Nessun miracolo,
chiaro, ma non danno guai ai reni se presi con moderazione e permettono di
mantenere meglio la muscolatura.

So che non servono a metter su massa -e neanche mi interessa averla-. Chiaro
che col caldo ciò su cui puntare sono i sali e le vitamine, ma in un
contesto di "affaticamento" generale potrebbero servire anche loro, a mio
parere.
Icarus
2005-06-07 14:42:02 UTC
Permalink
Post by Flanker
No No...non proteico, amminoacidi, è diverso.
Chiedo venia... ma gli ammino non sono una base proteica?
Post by Flanker
So che non servono a metter su massa -e neanche mi interessa averla-. Chiaro
che col caldo ciò su cui puntare sono i sali e le vitamine, ma in un
contesto di "affaticamento" generale potrebbero servire anche loro, a mio
parere.
Nella mia profonda ignoranza di biochimica mi permetto, dal punto di
vista dell'esperienza, di dubitare di ciò.
Ovviamente qua ci sono tanti altri più dotti di me e quindi ti potranno
dare qualche ragguaglio ulteriore e più preciso. :o)

Ciao.
Flanker
2005-06-07 15:23:19 UTC
Permalink
Post by Icarus
Chiedo venia... ma gli ammino non sono una base proteica?
Gli AA sono la base delle proteine, ma hanno proprietà molto molto molto
diverse. Sono assimilabili facilmente, non danno problemi renali -in dosi
giuste- aiutano alla ricostituzione del muscolo dopo l'allenamento, evitando
l'autodigestione dello stesso a causa dell'abbassamento delle riserve
energetiche.

Fanno da "tampone" cmq, nessun miracolo, come tutti gli integratori vanno a
rinforzare la dieta che deve cmq essere già completa, danno quel poco in +
che un atleta può aver bisogno in periodi di fiacca. Io ripeto, penso se ne
possa tranquillamente fare a meno, ma nei periodi di fiacca possono aiutare.

Cmq vi giuro che lo sfliatino col miele lo provo d'ora in poi, mattino e
pomeriggio per un mese e poi vi dico ;)
se funziona sono ben contento, che gli integratori costano a fanno quasi
tutti schifo come sapore
Icarus
2005-06-07 20:09:28 UTC
Permalink
Post by Flanker
Cmq vi giuro che lo sfliatino col miele lo provo d'ora in poi, mattino e
pomeriggio per un mese e poi vi dico ;)
Alt, io lo usavo d'inverno... ora non so quanto possa essere digeribile,
visto il caldo... ;o)

Cmq la "ricetta" è questa:

Prendi uno sfilatino di circa 20cm, lo tagli per la lunga (modello
"nutella", prendi un mezzo limone e lo spremi tutto su un mezzo
sfilatino.
Dovrebbe essere fradicio e ben zupo.
Ora prendi del miele di trifoglio (è il più indicato per chi fa sport) e
con pazienza cerchi di spalmarlo abbondantemente sulla superficie del
pane fradicio.
Il limone e il miele si neutralizzano a vicenda per quanto riguarda il
sapore, permettendo a tutti di mangiarli senza incorrere in fastidi
dovuti ai due sapori forti

Buon appetito. :o)
--
Icarus
Marco Salis
2005-06-07 21:12:08 UTC
Permalink
Post by Icarus
Prendi uno sfilatino di circa 20cm, lo tagli per la lunga (modello
"nutella", prendi un mezzo limone e lo spremi tutto su un mezzo
sfilatino.
Dovrebbe essere fradicio e ben zupo.
Bleah!
Post by Icarus
Il limone e il miele si neutralizzano a vicenda per quanto
riguarda il sapore, permettendo a tutti di mangiarli senza
incorrere in fastidi dovuti ai due sapori forti
Ma che papille gustative hai??
Con me questo "annullamento" non e' avvenuto :-)
Alessandro Canale
2005-06-07 18:15:19 UTC
Permalink
Alimentazione a parte io mi orienterei su pappa reale e gingseng.
Se di buona qualità è roba che fa un gran bene.
Ciao
A.
Post by itan
Sono in difficoltà su una delle molteplici domande sugli integratori
partendo principio che uso soltanto integratori di recupero es:R2 e altri
durante la corsa, ora vorrei passare dei integratori un po' più specifici
per la corsa visto che torno da una corsa andata male per il gran caldo,
vorrei cercare un integratore che mi aiuti un po' a ricaricarmi visto che
con il caldo e un po' di stanchezza sento di aver perso un po troppo.
Andando per i soliti negozi sportivi mi consigliano due su tre un prodotto
della stessa casa del R2 e altri marche americane.
come allenamento sono sui 100/120 alla sett.
grazie per
l'aiuto
Flanker
2005-06-07 19:20:37 UTC
Permalink
Post by Alessandro Canale
Alimentazione a parte io mi orienterei su pappa reale e gingseng.
Se di buona qualità è roba che fa un gran bene.
Ciao
A.
Al gingseng non è riconosciuta alcun affetto benefico. La ricerca dice non
solo che non fa nula, ma anche che in caso di emorraggie, se il soggetto lo
assumeva regolarmente, ci sono guai.

La pappa reale ha un elevato contenuto di vitamine.

A, riguardo la vitamina E uno studio durato dal 1993 al 2003 -quindi
affidabile e piantato- ha detto che non previene alcun tipo di tumore e che
non previeme malattie cardiovascolari, anzi aumentato il rischio di insuffic
cardiaca.

Già che ci sono ve la sparo anche sul guaranà: è na ciofeca...solo un sacco
di caffeina, ecco perchè è spacciato per tonico. Credo che anche il gingseng
sia pieno di caffeina, ma non ne sono sicuro in questo momento. Per il resto
posso confermare.
Icarus
2005-06-07 20:09:29 UTC
Permalink
Post by Flanker
Al gingseng non è riconosciuta alcun affetto benefico. La ricerca dice non
solo che non fa nula, ma anche che in caso di emorraggie, se il soggetto lo
assumeva regolarmente, ci sono guai.
Questo è il problema dei sacri testi scolastici.... arrivano sempre
decenni dopo i consigli della nonna! ;o)

Perdona il mio scetticismo, che non è ovviamente rivolto a te, ma non
meraviglierebbe tra cinque anni leggere di qualche ricerca che dica il
contrario... ;o)
--
Icarus
Zippo
2005-06-08 06:39:42 UTC
Permalink
Post by Flanker
Già che ci sono ve la sparo anche sul guaranà: è na ciofeca...solo un sacco
di caffeina, ecco perchè è spacciato per tonico. Credo che anche il gingseng
sia pieno di caffeina, ma non ne sono sicuro in questo momento. Per il resto
posso confermare.
la molecola è diversa.. simile a quella della cafeina...
e non ha gli effetti collaterali della caffeina..
e poi dipende dalla qualità del guaranà che hai provato
e poi ci mette qualche giorno ad agire
e poi magari non è adatto a te
e poi ci sono altre variabili nell'alimentazione che potrebbero
limitarne l'effetto....

Zippo
Un atleta è atleta dentro;-))
Icq#120650119
Alessandro Canale
2005-06-08 21:34:14 UTC
Permalink
Post by Flanker
Al gingseng non è riconosciuta alcun affetto benefico. La ricerca dice non
solo che non fa nula, ma anche che in caso di emorraggie, se il soggetto lo
assumeva regolarmente, ci sono guai.
...Mah! Vallo a dire alla antica medicina cinese... Secondo me su tanti
aspetti e concezioni sono avanti centinaia di anni rispetto alle nostre
ricerche. Hanno un visione olistica e parlano di equilibrio, energia..
Termini che la nostra medicina raramente accetta di discutere. ...Eppure..
Per quanto riguarda il gingseng a parte la mia esperienza diretta (sarà
effetto placebo?) qualcuno che sostiene il contrario di quanto dici
forse si trova in giro.
Qualche anno fa ho avuto la fortuna di incontrare a Roma un monaco
Shaolin e dopo avergli visto fare la verticale su due dita mi è venuto
il dubbio che qualcosa ancora ci sfugga.
Ciao
A-
Icarus
2005-06-08 23:07:10 UTC
Permalink
Post by Alessandro Canale
Qualche anno fa ho avuto la fortuna di incontrare a Roma un monaco
Shaolin e dopo avergli visto fare la verticale su due dita mi è venuto
il dubbio che qualcosa ancora ci sfugga.
"Qualcosa".... ;o)

Anche io ho visto fare delle cose assurde a bambini di 10 anni che
lasciano alquanto perplessi...
--
Icarus
Marco Salis
2005-06-08 21:41:07 UTC
Permalink
Post by Alessandro Canale
Qualche anno fa ho avuto la fortuna di incontrare a Roma un
monaco Shaolin e dopo avergli visto fare la verticale su due
dita
Dici sul serio??
Icarus
2005-06-09 22:48:52 UTC
Permalink
Post by Marco Salis
Dici sul serio??
Fai tu....

www.deltavolo.com/foto/ foto_insetto/SHAOLIN.jpg
Loading Image...
Loading Image...

Ecc...ec...
--
Icarus
Marco Salis
2005-06-09 23:05:53 UTC
Permalink
Post by Icarus
Fai tu....
Si ma quelli potrebbero essere fotomontaggi e/o trucchi.
Vederselo di fronte dev'essere tutt'altro effetto :-)
Icarus
2005-06-12 09:46:33 UTC
Permalink
Post by Marco Salis
Si ma quelli potrebbero essere fotomontaggi e/o trucchi.
Vederselo di fronte dev'essere tutt'altro effetto :-)
Io sto ordinando un dvd con dei filmati presi da varie esibizioni.

Costo 5 euro... ben investiti! ;o)
--
Icarus
Flanker
2005-06-09 07:10:07 UTC
Permalink
Post by Alessandro Canale
Post by Flanker
Al gingseng non è riconosciuta alcun affetto benefico. La ricerca dice
non solo che non fa nula, ma anche che in caso di emorraggie, se il
soggetto lo assumeva regolarmente, ci sono guai.
...Mah! Vallo a dire alla antica medicina cinese... Secondo me su tanti
aspetti e concezioni sono avanti centinaia di anni rispetto alle nostre
ricerche. Hanno un visione olistica e parlano di equilibrio, energia..
Termini che la nostra medicina raramente accetta di discutere. ...
No,non li discute proprio, ha smesso credo nel 1300-1400 quando ammalato in
famiglia = castigati da Dio

Forse xkè è pura superstizione? ;)

Fidati che le uniche persone a cui fan bene Gingseng e company sono i
farmacisti e le erboristi che te li vendono.
Penso sia l'effetto placebo...l'ho provato anche io. La medicina cinese
prescrive anche corno di rinoceronte in polvere come afrodisiaco e tante
alte assurdità simili. E' superstizione nuda e cruda. Mia nonna mi faceva
tenere una castagna matta in tasca x il raffreddore, + o - siamo lì. Cmq se
l'effeto placebo continua a dar risultati prendetelo pure.
Post by Alessandro Canale
Qualche anno fa ho avuto la fortuna di incontrare a Roma un monaco Shaolin
e dopo avergli visto fare la verticale su due dita mi è venuto il dubbio
che qualcosa ancora ci sfugga.
Ciao
A-
questo è esercizio e basta. Se da bambino ti abituano a fare cose assurde -e
inutili- e te le fanno ripetere alla nausea poi alla fine ti vengono
semplici. C'è gente in india che si fa appendere sospesa per aria con degli
uncini nella pelle legati a fili.
Basta saper controllare il dolore,o meglio, saperlo ignorare, e loro lo
sanno fare

I contorsionisti allora? non gli kiediamo cosa mangiano? ;)
des
2005-06-09 08:35:24 UTC
Permalink
Post by Flanker
I contorsionisti allora? non gli kiediamo cosa mangiano? ;)
per quello basta ricordare che sono portatori di deficit enzimatici per
cui sintetizzano un tropocollageno difettoso (+ fragile) e + estendibile..
in pratica fanno quel che fanno, solo grazie ad una eccessiva lassità
legamentosa
--
"se puoi sognarlo, puoi farlo (walt disney)"
Alessandro Canale
2005-06-09 20:48:23 UTC
Permalink
Gaurda rispondo in modo sintetico:
Sono molto felice per le tue certezze. Ma se non avessi incontrato
persone con approcci di medicina orientale al mia carriera di saltatore
in alto sarebbe finita dopo un brutto infortunio a 20 anni.
Grazie anche a tecniche orientali che non ti sto a raccontare (visto che
non sei "superstizioso") ho vinto 3 titoli italiani assoluti consecutivi.
Ma sai perchè tutto questo? perchè ho dato 3anni e mezzo di tempo a
quelli che la pensano come te (e ti parlo di numeri uno assoluti). Poi
però non avevo altro tempo da perdere.
Grazie comunque per il tuo parere ;-)
Alessandro

P.S. buona "ricerca"!
Post by Flanker
Post by Alessandro Canale
Post by Flanker
Al gingseng non è riconosciuta alcun affetto benefico. La ricerca dice
non solo che non fa nula, ma anche che in caso di emorraggie, se il
soggetto lo assumeva regolarmente, ci sono guai.
...Mah! Vallo a dire alla antica medicina cinese... Secondo me su tanti
aspetti e concezioni sono avanti centinaia di anni rispetto alle nostre
ricerche. Hanno un visione olistica e parlano di equilibrio, energia..
Termini che la nostra medicina raramente accetta di discutere. ...
No,non li discute proprio, ha smesso credo nel 1300-1400 quando ammalato in
famiglia = castigati da Dio
Forse xkè è pura superstizione? ;)
Fidati che le uniche persone a cui fan bene Gingseng e company sono i
farmacisti e le erboristi che te li vendono.
Penso sia l'effetto placebo...l'ho provato anche io. La medicina cinese
prescrive anche corno di rinoceronte in polvere come afrodisiaco e tante
alte assurdità simili. E' superstizione nuda e cruda. Mia nonna mi faceva
tenere una castagna matta in tasca x il raffreddore, + o - siamo lì. Cmq se
l'effeto placebo continua a dar risultati prendetelo pure.
Post by Alessandro Canale
Qualche anno fa ho avuto la fortuna di incontrare a Roma un monaco Shaolin
e dopo avergli visto fare la verticale su due dita mi è venuto il dubbio
che qualcosa ancora ci sfugga.
Ciao
A-
questo è esercizio e basta. Se da bambino ti abituano a fare cose assurde -e
inutili- e te le fanno ripetere alla nausea poi alla fine ti vengono
semplici. C'è gente in india che si fa appendere sospesa per aria con degli
uncini nella pelle legati a fili.
Basta saper controllare il dolore,o meglio, saperlo ignorare, e loro lo
sanno fare
I contorsionisti allora? non gli kiediamo cosa mangiano? ;)
Flanker
2005-06-09 23:07:19 UTC
Permalink
Post by Alessandro Canale
Grazie anche a tecniche orientali che non ti sto a raccontare (visto che
non sei "superstizioso") ho vinto 3 titoli italiani assoluti consecutivi.
Non so a quali tecniche ti riferisci, ma sono sicuro che i titoli li abbia
vinti tu, non le tecniche orientali.
Post by Alessandro Canale
Ma sai perchè tutto questo? perchè ho dato 3anni e mezzo di tempo a quelli
che la pensano come te (e ti parlo di numeri uno assoluti). Poi però non
avevo altro tempo da perdere.
Non dico che con le tecniche moderne si facciano miracoli, anzi, sono il
primo a dire che spesso il farmacista vende aria fritta, solo dico che fra
un integratore dietro al quale c'è un minimo di ricerca e di sensatezza e il
rimedio della medicina cinese pittosto che dell'erborista o dell'omeotapa
scelgo il primo, almeno so cos'è e come funziona, invece che prendere roba
che si qualifica come "tonico" o " energizzate".

Cmq rispetto la tua opinione, anzi, saraei felice si conoscere il tuo
infortunio e il relativo percorso che hai fatto, col la medicina e con i
rimedi orientali. Magari imparo qlk cosa di novo, che non fa mai male :)
Icarus
2005-06-12 09:46:34 UTC
Permalink
Post by Flanker
Non so a quali tecniche ti riferisci, ma sono sicuro che i titoli li abbia
vinti tu, non le tecniche orientali.
Mi ricordo quando per anni l'agopuntura (per dirne una) veniva
etichettata come suggestione o peggio... salvo poi essere inserita nella
cosiddetta "medicina ufficiale occidentale". :o)
Post by Flanker
solo dico che fra
un integratore dietro al quale c'è un minimo di ricerca e di sensatezza e il
rimedio della medicina cinese pittosto che dell'erborista o dell'omeotapa
scelgo il primo, almeno so cos'è e come funziona, invece che prendere roba
che si qualifica come "tonico" o " energizzate".
1_ ricerca e sensatezza? Non mi spiego le *centinaia* di medicinali che
ogni anno vengono ritirati dal mercato perchè _pericolosi_ !!!

2_ sai come funziona? Perchè leggi le etichette? Suvvia, non
scherziamo...

3_ spesso le definizioni commerciali devono sottostare a questioni
burocratiche (come molti bar che vengono aperti come "circolo ricreativo
per soci" per evitare una valanga di tasse...).
Post by Flanker
Cmq rispetto la tua opinione, anzi, saraei felice si conoscere il tuo
infortunio e il relativo percorso che hai fatto, col la medicina e con i
rimedi orientali. Magari imparo qlk cosa di novo, che non fa mai male :)
Credo basterebbe smetterla di considerare (ed insegnare) l'uomo come
"macchina" a cui fare il tagliando quando ha qualche cosa che non va e
finirla con la pratica secolare di considerare la medicina "ufficiale"
come l'unica risposta possibile ad un problema.

Ciao.
--
Icarus
itan
2005-06-07 20:42:57 UTC
Permalink
Vi ringrazio anche se nn sono venuto a capo della matassa.



grazie a tutti
Walter
2005-06-08 21:38:02 UTC
Permalink
Post by itan
Vi ringrazio anche se nn sono venuto a capo della matassa.
100-120 km la settimana sono già correre.
Se mi dici cosa fai, che gae prepari, sarei curioso
Ti consiglio davvero ti affidarti a succhi di frutta diluiti alla fine
della corsa, sono dissetanti e se freschi aiutano a smalitire il
calore in eccesso accumulato.Contengono grandi quantità di sali
minerali. Se poi davvero vuoi comprare integratori, utilizza prodotti
che contengano qualche antiossidante ( Vit, C ad esempio ) poi Sodio,
Magnesio e Potassio. Evita i prodotti pubblicizzati che costano una
esagerazione. I sali minerali hanno un costo industriale ridicolo
(pochi cent al Kg ) e vengono venduti a peso d'oro. Priviliegia
quelli in polvereo pastiglie dove l'acqua la metti tu e fai sempre
soluzioni ipotoniche. Non ho fatto i nomi di cosa evitare ma dovrebbe
essere chiaro.
wm
Paolo P.
2005-06-09 06:09:37 UTC
Permalink
Post by Walter
Priviliegia
quelli in polvereo pastiglie dove l'acqua la metti tu e fai sempre
soluzioni ipotoniche. Non ho fatto i nomi di cosa evitare ma dovrebbe
essere chiaro.
Walter, questa è una cosa che m'interessa. Le bevande che si trovano in
giro sono tutte "isotoniche", mentre sono sempre alla ricerca di eventuali
"ipotoniche", da prendere in qualche determinata occasione.

Potresti dire (dato che interessa molti qui) esattamente la marca e dove le
trovi? Eventualmente ti do anche la mia mail, ma m'interessa davvero.

Dènghiu.
Pagliotz.
Walter
2005-06-12 20:23:59 UTC
Permalink
Post by Paolo P.
Walter, questa è una cosa che m'interessa. Le bevande che si trovano in
giro sono tutte "isotoniche", mentre sono sempre alla ricerca di eventuali
"ipotoniche", da prendere in qualche determinata occasione.
Ribadisco che un bel succo di frutta sia sempre meglio comunque;
una bevanda ipotonica la ottieni diluendo al 50% una normale.
wm
Icarus
2005-06-12 21:54:52 UTC
Permalink
Post by Walter
Ribadisco che un bel succo di frutta sia sempre meglio comunque;
una bevanda ipotonica la ottieni diluendo al 50% una normale.
... ed ad occhio non deve essere neanche tanto saporita... :o\
--
Icarus
Paolo P.
2005-06-12 22:44:40 UTC
Permalink
Stavo tirando Baldini e Tergat al 24° miglio della Maratona di New York,
Post by Walter
Ribadisco che un bel succo di frutta sia sempre meglio comunque;
una bevanda ipotonica la ottieni diluendo al 50% una normale.
A me lo dici? Ma non ero stato io il primo a dirgli di mangiare più frutta e
verdura????? :-)

Pagliotz.
--
"Non c'è gusto, in Italia, ad essere intelligenti"
(Roberto "Freak" Antoni)
Continua a leggere su narkive:
Loading...