Discussione:
2 mesi -> 3'34"
(troppo vecchio per rispondere)
megaMAX
2016-12-26 15:08:56 UTC
Permalink
Raw Message
Sono stato fermo 2 mesi per la cervicalgia... risolta momentaneamente
sistemando le attività che mi portano via più tempo al giorno e che se
fatte con la postura sbagliata sono un disastro:

- dormire: fondamentale. Dormivo a pancia in giù, da sempre. Cambiando e
imparando a dormire sul fianco ma con opportuni accorgimenti (3 cuscini
+ asciugamano, dettagli se volete) mi sono salvato l'esistenza. Infatti
le crisi che ho avuto sempre dopo una notte infernale

- computer: la posizione al computer è fondamentale e l'ho sistemata
ulteriormente (orecchie dietro le spalle, mani dietro le ginocchia,
dettagli se volete)

- corsa: la questione delle orecchie dietro le spalle sembra
fondamentale anche correndo. La discesa però è tremenda.

Paradossalmente dopo 2 mesi di TOTALE fermo da qualunque attività
sportiva, vado ancora discretamente... 3'34" in un 1000m tirato dopo
alcune ripetute corte (non il massimo per la cervicale ma non sembra
risentirne).

Si ricomincia, speriamo... oggi medio di de-panettonamento alla Montagnetta.
--
"...riesco ad andare al mio passo, e posso correre piu' rilassato.Premo
il tasto del pilota automatico, programmato nel mio cervello da millenni
di perfetta evoluzione e da qualche mese di imperfetto allenamento" (Mau)
Pagliotz dal lavoro
2016-12-26 15:48:51 UTC
Permalink
Raw Message
Post by megaMAX
- computer: la posizione al computer è fondamentale e l'ho sistemata
ulteriormente (orecchie dietro le spalle, mani dietro le ginocchia, dettagli
se volete)
- corsa: la questione delle orecchie dietro le spalle sembra fondamentale
anche correndo. La discesa però è tremenda.
Sai che queste due cose mi interessano? Anche se la seconda potrebbe
portare a "correre seduti", come involontariamente mi trovo a fare già
di mio...

Pagliotz.
--
"Non c'è gusto, in Italia, ad essere intelligenti"
(Roberto "Freak" Antoni)
megaMAX
2016-12-27 16:24:11 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Pagliotz dal lavoro
Sai che queste due cose mi interessano? Anche se la seconda potrebbe
portare a "correre seduti", come involontariamente mi trovo a fare già
di mio...
No no, è la testa ed il collo che arretrano, mica il busto.

Dopo ti posto qualche video
--
"...riesco ad andare al mio passo, e posso correre piu' rilassato.Premo
il tasto del pilota automatico, programmato nel mio cervello da millenni
di perfetta evoluzione e da qualche mese di imperfetto allenamento" (Mau)
Pagliotz dal lavoro
2016-12-27 16:39:22 UTC
Permalink
Raw Message
Post by megaMAX
No no, è la testa ed il collo che arretrano, mica il busto.
Dopo ti posto qualche video
Grazie!
--
"Non c'è gusto, in Italia, ad essere intelligenti"
(Roberto "Freak" Antoni)
VonKappel
2016-12-27 18:57:52 UTC
Permalink
Raw Message
megaMAX,
Post by megaMAX
Sono stato fermo 2 mesi per la cervicalgia...
Ma che bello rileggere queste cose!
Avevo letto il post di Alfio e m'ero perso il tuo.
Post by megaMAX
- corsa: la questione delle orecchie dietro le spalle sembra fondamentale anche correndo. La discesa però è tremenda.
'Sta cosa l'hai dedotta tu?
Di sicuro io, che gia' sono gobbo di mio, la testa ce l'ho in avanti di sicuro.
Post by megaMAX
Paradossalmente dopo 2 mesi di TOTALE fermo da qualunque attività sportiva, vado ancora discretamente... 3'34" in un
1000m tirato dopo alcune ripetute corte (non il massimo per la cervicale ma non sembra risentirne).
'rca boia!
Per la serie: "tolasudolsa", eh.
Cioe', tu sei stato fermo due mesi e sei partito con km tirato cosi'?
Post by megaMAX
Si ricomincia, speriamo... oggi medio di de-panettonamento alla Montagnetta.
Io. invece, mi sono procurato uno stiramento al bicipite femorale proprio il
giorno di Natale dopo 4km che correvo in assoluta scioltezza.
--
https://www.youtube.com/user/natalinobalasso/featured
Loading...