Discussion:
Sto dimagrendo troppo ?
(troppo vecchio per rispondere)
Rocha
2007-06-07 09:57:38 UTC
Ho cominciato a correre all'inizio di Settembre 2006 per perdere
qualche Kg. (sono alto mt 1,84 ed il 31/08 pesavo Kg 85,9),
inizialmente solo 20/25 minuti di corsa lenta due volte alla
settimana. Poi con il passare del tempo ho cominciato ad appassionarmi
al running e ad Aprile, come forse qualcuno ricorderà, ho corso la mia
prima mezza maratona. Adesso mi alleno per tre/quattro volte alla
settimana e percorro circa 150 Km al mese ; comunque non è di questo
che adesso voglio parlare. Il problema (se di problema si tratta) è
che continuo costantemente a dimagrire, Martedì sera dopo la corsa ero
a quota 68 kg, quindi peso reale diciamo 69/70 .
Senza una dieta particolare ho iniziato stando attento a non esagerare
con i dolci ed evitando di mangiare primo e secondo ma eliminando uno
dei due. Mi sono quindi abituato a non mangiar molto; devo dire che
fisicamente mi sento bene e pieno di energia; a questo punto però
sarebbe forse meglio che il dimagrimento costante (1,5 Kg anche
nell'ultimo mese) si arrestasse.
Volevo sapere cosa ne pensate al riguardo.
Corrado
2007-06-07 12:00:53 UTC
Il problema (se di problema si tratta) è
che continuo costantemente a dimagrire, Martedì sera dopo la corsa ero
a quota 68 kg, quindi peso reale diciamo 69/70 .

Per me va benissimo
L'importante è che tu nn abbia dei deficit e durante gli allenamenti e
durante i recuperi
Una corretta alimentazione è alla base di tutto
Se poi scendi significa che bruci, probabile in sto periodo tu bruci più di
quanto incorpori, e altrettanto probabile che correndo tu riesca a bruciare
i grassi, hai una velocità cd. lipidica, cioè quella giusta per far sì che
il tuo organismo attinga le risorse per la corsa dai grassi, oltre che dagli
zuccheri.

Senza una dieta particolare ho iniziato stando attento a non esagerare
con i dolci

bene

ed evitando di mangiare primo e secondo

E chi lo ha detto ?
Ricorda di abbinare sempre all'incirca un terzo di proteine del pasto
complessivo !
Anche solo visuale, senza star lì a pesare e a contare Cal., ma abbina
sempre un poì di proteine ai carboidrati
Questo farà sì che la tua curva glicemica nn sembri un altalena, con picchi
di regressione acuti !
Al di là delle calorie, è importante anche l' indice glicemico degli
alimenti: alimenti con ig troppo alti, fan sì che l'insulina intervenga
troppo spesso e troppo bruscamente
E questo nn va bene
Come porzioni ricorda di mangiare tanto a colazione, meno a pranzo e poco a
cena (detto a grosso modo, in ogni caso consulta i siti di cui ti ho
inserito i link a piè pagina).
Frutta tanta, verdura (se nn o poco condita) a volontà.

Mi sono quindi abituato a non mangiar molto; devo dire che
fisicamente mi sento bene e pieno di energia; a questo punto però
sarebbe forse meglio che il dimagrimento costante (1,5 Kg anche
nell'ultimo mese) si arrestasse.

Se hai una corretta alimentazione, e dal tuo stato di benessere direi che ci
sei, il dimgarimento dovrebbe assestarsi da se.

Volevo sapere cosa ne pensate al riguardo.

Fatto ;o))
Pesiamo gli stessi KG: 68 Kg per 1,80
Fonte delle mie info Luca Speciani. Grande Luca !!!
Eccoti i link

http://eurosalus.lycos.it/lucaspeciani/index.html
http://www.dietagift.it/dietagift/index.html
kussof
2007-06-07 12:20:18 UTC
ma perche' non vai da un dietologo,gli esponi il tuo problema e poi tiri le
somme con un professionista???
Rocha
2007-06-07 12:37:50 UTC
Post by kussof
ma perche' non vai da un dietologo,gli esponi il tuo problema e poi tiri le
somme con un professionista???
Perchè sto bene, anzi sto molto meglio di un fa quando ero 17 Kg in
più.
Non è comunque detto che non lo faccia in futuro se l'andamento non
subirà variazioni.
Gert dal pozzo
2007-06-07 13:10:17 UTC
Post by Corrado
quanto incorpori,
e altrettanto probabile che correndo tu riesca a bruciare
i grassi, hai una velocità cd. lipidica, cioè quella giusta per far sì che
il tuo organismo attinga le risorse per la corsa dai grassi, oltre che dagli
zuccheri.
e ridagli :)
rocha dimagrirebbe anche preparasse i 5000, probabilmente, e attingesse
energie solo dai carboidrati
Post by Corrado
Ricorda di abbinare sempre all'incirca un terzo di proteine del pasto
complessivo !
ora stiamo attenti però a non mangiarne troppe, di proteine. in questo il
modello a zona canna totalmente i calcoli:
il fabbisogno proteico è standard , per un podista, non è certo superiore
a 2grammi per Kg di massa (magra magari). quelle in più, vanno a lavorare
ai fianchi fegato e reni
Post by Corrado
Anche solo visuale, senza star lì a pesare e a contare Cal., ma abbina
sempre un poì di proteine ai carboidrati
e grassi
questo è giustissimo
Post by Corrado
Mi sono quindi abituato a non mangiar molto; devo dire che
fisicamente mi sento bene e pieno di energia; a questo punto però
sarebbe forse meglio che il dimagrimento costante (1,5 Kg anche
nell'ultimo mese) si arrestasse.
qui rispondo a Rocha. se hai un buon regime alimentare (cioè non hai
deficit di qualche nutriente e/o sali e/o vitamine, e non è un regime
ipocalorico), il dimagrimento non è un problema. sicuramente l'iniziare a
correre, oltre alla maggiore spesa energetica, ha anche innalzato
notevolemnte il metabolismo. stai tranquillo e continua a correre e
mangiare :))


PS: Corrado, non potresti provare un pochino a quotare meglio?
krom
2007-06-07 13:15:19 UTC
Post by Gert dal pozzo
PS: Corrado, non potresti provare un pochino a quotare meglio?
madonnna, se è vero!!!
Corrado
2007-06-07 13:30:59 UTC
madonnna, se è vero!!!

Ohimè
:o(
Corrado
Corrado
2007-06-07 13:30:29 UTC
Post by Gert dal pozzo
e ridagli :)
rocha dimagrirebbe anche preparasse i 5000, probabilmente, e attingesse
energie solo dai carboidrati
Ma quando subentra allora il discorso dei grassi ?
NN c'è la famosa velocità lipidica
Correggimi se ho detto cazzate, fammi comprendere meglio.
Post by Gert dal pozzo
ora stiamo attenti però a non mangiarne troppe, di proteine. in questo il
il fabbisogno proteico è standard , per un podista, non è certo superiore
a 2grammi per Kg di massa (magra magari). quelle in più, vanno a lavorare
ai fianchi fegato e reni
Eh mi sa che qui io toppo, sono sicuramente oltre
Post by Gert dal pozzo
e grassi
questo è giustissimo
Se se ne assumono pochi ?
Rischi ? Rischi di giungere a bruciare proteine (catabolismo muscolare?)
Post by Gert dal pozzo
PS: Corrado, non potresti provare un pochino a quotare meglio?
Opss.. scusate ma nn si usa rispondere dopo aver lasciato il pezzo di post
al quale ci si sta riferendo (quotare) ?
Ditemi che nn ho capito fischi x fiaschi vi prego ;o))

Ciao
Corrado
Sundance Kid
2007-06-07 13:43:37 UTC
Opss.. scusate ma nn si usa rispondere dopo aver lasciato il pezzo di >post
al quale ci si sta riferendo (quotare) ?
Ditemi che nn ho capito fischi x fiaschi vi prego ;o))
Cosi' infatti va bene. :-)
Come prima (tutto il post lasciato li') No .
In passato su ISA per certe questioni ci si prendeva quasi a botte :-)
--
D. (38,-76x1,72x4'15"/km)
Mizuno Wave Alchemy

La probabilità che una certa persona sia stupida è indipendente da
qualsiasi altra caratteristica della stessa persona (C.Cipolla)



questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Corrado
2007-06-07 13:50:41 UTC
Post by Sundance Kid
Come prima (tutto il post lasciato
li') No .
Sorry, nn me ne sono accorto...
distraction ;o)
Post by Sundance Kid
In passato su ISA per certe questioni
ci si prendeva quasi a botte :-)
Azz... allora è meglio che miglioro i
tempi, se no mi pigliate subito ;o))
Ciao, grazie
Corrado
Sundance Kid
2007-06-07 13:55:38 UTC
Post by Corrado
Azz... allora è meglio che miglioro i
tempi, se no mi pigliate subito ;o))
Se e' solo per quello prenditela pure comoda :-)
--
D. (38,-76x1,72x4'15"/km)
Mizuno Wave Alchemy

La probabilità che una certa persona sia stupida è indipendente da
qualsiasi altra caratteristica della stessa persona (C.Cipolla)



questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Gert dal pozzo
2007-06-07 14:09:31 UTC
Post by Corrado
Ma quando subentra allora il discorso dei grassi ?
NN c'è la famosa velocità lipidica
Correggimi se ho detto cazzate, fammi comprendere meglio.
Non esiste nessuna velocità lipidica, solo che a velocità inferiori alla
soglia anaerobica si tende, via via che si rallenta, a consumare sempre più
grassi e sempre meno carboidrati
ad esempio, al ritmo ideale della maratona i grassi consumati rappresentano
circa il 25-30% del totale
insomma, le 2 fornaci che producono energia - da carbo e grassi - lavorano
assieme (tranne che in velocità molto elevate in cui quella dei grassi è
pochissima attiva)

il discorso che intendevo poi è un altro: se Rocha corresse tutti i giorni un
corto veloce di 6-8 Km, consumerebbe solo carboidrati. ma dimagrirebbe eccome
(perchè i carboidrati ingeriti andrebbero a rimpiazzare quelli bruciati,
invece che essere convertiti in grassi)

sarà la 721° volta che lo ripeto :)
ma non sarà l'ultima
Post by Corrado
Eh mi sa che qui io toppo, sono sicuramente oltre
Se se ne assumono pochi ?
Rischi ? Rischi di giungere a bruciare proteine (catabolismo muscolare?)
il catabolismo muscolare si verifica solo nei casi in cui si arriva a
terminare le riserve di glicogeno. in tal caso l'organismo reagisce nell'unico
modo che conosce, rallentando decisamente, inducendo a fermarsi e al ritiro,
provando a convertire proteine in carboidrati (ricordati che le 2 fornaci
lavorano assieme)
Post by Corrado
Ditemi che nn ho capito fischi x fiaschi vi prego ;o))
è giusto ma il testo che quoti e che riporti deve avere l'identificatore davanti
un segno tra > e | , ad esempio, come faccio io
zilligherta
2007-06-07 14:14:35 UTC
Post by Gert dal pozzo
Post by Corrado
Ma quando subentra allora il discorso dei grassi ?
NN c'è la famosa velocità lipidica
Correggimi se ho detto cazzate, fammi comprendere meglio.
Non esiste nessuna velocità lipidica, solo che a velocità inferiori alla
soglia anaerobica si tende, via via che si rallenta, a consumare sempre più
grassi e sempre meno carboidrati
in percentuale, in percentuale
--
http://zilligherta.blogspot.com
Gert dal pozzo
2007-06-07 18:31:31 UTC
Post by zilligherta
in percentuale, in percentuale
bravo, tendo a darlo per scontato ma non lo è
--
Gert dal Pozzo
"Io chiedo quando sarà che l'uomo potrà imparare a vivere senza ammazzare"
(Guccini)
Corrado
2007-06-07 14:29:31 UTC
Post by Gert dal pozzo
Non esiste nessuna velocità lipidica,
solo che a velocità inferiori alla
soglia anaerobica si tende, via via
che si rallenta, a consumare sempre
più
grassi e sempre meno carboidrati
ad esempio, al ritmo ideale della
maratona i grassi consumati
rappresentano
circa il 25-30% del totale
insomma, le 2 fornaci che producono
energia - da carbo e grassi - lavorano
assieme (tranne che in velocità molto
elevate in cui quella dei grassi è
pochissima attiva)
Compreso, OK
Post by Gert dal pozzo
il discorso che intendevo poi è un
altro: se Rocha corresse tutti i
giorni un
corto veloce di 6-8 Km, consumerebbe
solo carboidrati. ma dimagrirebbe
eccome
(perchè i carboidrati ingeriti
andrebbero a rimpiazzare quelli
bruciati,
invece che essere convertiti in
grassi)
OK, ovviamente se la quantità ingerita
(in termini di KC, nn sia superiore a
quella bruciata) !
La parte restante si trasformerebbe in
grasso ?
Post by Gert dal pozzo
sarà la 721° volta che lo ripeto :)
ma non sarà l'ultima
Mai dire mai ;o)
Post by Gert dal pozzo
il catabolismo muscolare si verifica
solo nei casi in cui si arriva a
terminare le riserve di glicogeno. in
tal caso l'organismo reagisce
nell'unico
modo che conosce, rallentando
decisamente, inducendo a fermarsi e al
ritiro,
provando a convertire proteine in
carboidrati (ricordati che le 2
fornaci
lavorano assieme)
Ricordo bene se aggiungo che i grassi
lavorano solo in presenza di O2 ? (Devo
ripassare) ;o))
Ecco perchè si bruciano a velocità
basse, proprio perchè le velocità basse
sono appunto aerobiche, cioè in presenza
di O2
Post by Gert dal pozzo
è giusto ma il testo che quoti e che
riporti deve avere l'identificatore
davanti
un segno tra > e | , ad esempio, come
faccio io
ma io nn lo toglievo !
Boh ???
Ho dato un'occhiata anche alle
impostazioni di Outlook, ma ho trovato
opzioni solo per quanto riguarda le
risposte, ove appunto ho come segno
"quotatore" > e l'accapo automatico
impostato a 50 caratteri
Dovrebbe essere OK
Ciao, grazie x le info
Corrado
Gert dal pozzo
2007-06-07 18:31:15 UTC
Post by Corrado
OK, ovviamente se la quantità ingerita
(in termini di KC, nn sia superiore a
quella bruciata) !
La parte restante si trasformerebbe in
grasso ?
esatto. se hai letto Speciani come mi pare di aver capito, lui spiega bene
come questo - trasformazione di carboidrati in grassi - sia un chiaro
meccanismo sviluppato dalla nostra specie nel corso della sua evoluzione
per immagazzinare eccessi di cibo resosi disponibile. un modo per
accumulare riserve, cosa che ahinoi nella società odierna invece è
oltremodo deleteria
Post by Corrado
Ricordo bene se aggiungo che i grassi
lavorano solo in presenza di O2 ? (Devo
ripassare) ;o))
Ecco perchè si bruciano a velocità
basse, proprio perchè le velocità basse
sono appunto aerobiche, cioè in presenza
di O2
sì, nei 3 meccanismi di produzione di energia, i grassi sono una componente
solo di quello aerobico. si bruciano a velocità basse e non alte sia perchè
l'energia ricavabile nell'unità di tempo è molto bassa, sia perhcè il
meccanismo aerobico lipidico tende a inibirsi in presenza delle molecole
tipiche del meccanismo anaerobico
i grassi sono una sola fonte di energia fra l'altro di tutte quelle
utilizzabili in presenza di ossigeno - gli altri carburanti utilizzati sono
i carboidrati e altre sostanze come il piruvato, il lattato, il glicerolo
che vengono sapientemente riutilizzate
nota: i grassi bruciano solo al fuoco dei carboidrati, chi in una gara
lunga finisce i carboidrati si ferma perchè smette di funzionare anche il
meccanismo aerobico lipidico
Post by Corrado
risposte, ove appunto ho come segno
"quotatore" >
ora infatti mi pare vada bene :)
--
Gert dal Pozzo
"Che cos'è il genio? Fantasia. Intuito. Decisione e Velocità di
esecuzione."
Corrado
2007-06-08 16:56:51 UTC
Post by Gert dal pozzo
esatto. se hai letto Speciani come mi
pare di aver capito, lui spiega bene
come questo - trasformazione di
carboidrati in grassi - sia un chiaro
meccanismo sviluppato dalla nostra
specie nel corso della sua evoluzione
per immagazzinare eccessi di cibo
resosi disponibile. un modo per
accumulare riserve, cosa che ahinoi
nella società odierna invece è
oltremodo deleteria
Già !
Post by Gert dal pozzo
sì, nei 3 meccanismi di produzione di
energia, i grassi sono una componente
solo di quello aerobico. si bruciano a
velocità basse e non alte sia perchè
l'energia ricavabile nell'unità di
tempo è molto bassa, sia perhcè il
meccanismo aerobico lipidico tende a
inibirsi in presenza delle molecole
tipiche del meccanismo anaerobico
i grassi sono una sola fonte di
energia fra l'altro di tutte quelle
utilizzabili in presenza di ossigeno -
gli altri carburanti utilizzati sono
i carboidrati e altre sostanze come il
piruvato, il lattato, il glicerolo
che vengono sapientemente riutilizzate
nota: i grassi bruciano solo al fuoco
dei carboidrati, chi in una gara
lunga finisce i carboidrati si ferma
perchè smette di funzionare anche il
meccanismo aerobico lipidico
Perfetto ! Grazie ! Dalle medie in su
dovrebbero inserire almeno un'ora la
settimana di queste cose... chiamala
"scienza dell'alimentazione", chiamala
"saper nutrirsi", ma dovrebbero
insegnarle !
Forse ci sarebbero meno ragazzi davanti
alla PS1 o 2 che sia e con meno
"merendine" in mano e fra i denti...
mah...
Post by Gert dal pozzo
Post by Corrado
risposte, ove appunto ho come segno
"quotatore" >
ora infatti mi pare vada bene :)
Capito, OK
A presto, grazie x le info
Corrado
walter
2007-06-08 22:02:29 UTC
Post by Gert dal pozzo
il catabolismo muscolare si verifica solo nei casi in cui si arriva a
terminare le riserve di glicogeno. in tal caso l'organismo reagisce nell'unico
modo che conosce, rallentando decisamente, inducendo a fermarsi e al ritiro,
provando a convertire proteine in carboidrati (ricordati che le 2 fornaci
lavorano assieme)
Il catabolismo avviene sempre, ogni giorno, in tutti muscoli, anche
camminando solamente. Prova a controllare il tuo cpk e l'azotemia se
fossero 0 allora davvero non avresti consumato nulla dei tuoi muscoli.
Le cellule vengono continuamante distrutte e rigenerate: catabolisi e
anabolisi.
Quello che volevi dire tu è il fenomeno ( raro ) in cui si "smontano" le
proteine per produrre glucosio da inviare al ciclo di krebbs, quando si
arriva a questo punto è veramente grave e uno che corricchia al parco non
ci arriverà mai.
ciao wm

zilligherta
2007-06-07 12:42:06 UTC
Post by Rocha
Volevo sapere cosa ne pensate al riguardo.
La mia esperienza è questa: vita sedentaria sino ai 30 anni, 170 171 per
85 90kg, poi ho ripreso con la bici e dopo un primo momento di
controllo, non riuscivo a satre dietro al cibo, in 6 mesi pesavo 68kg
per aarivare dopo 1 anno e mezzo a 64 65kg, poi mi sono assestato e ora
peso 68kg pur controllando un po l'alimentazione, arrivo a 66kg nel
periodo di massima forma pre maratona.

Insomma, potrebbe essere un momentodi assestamento
--
http://zilligherta.blogspot.com
Rocha
2007-06-07 13:09:39 UTC
Post by zilligherta
Post by Rocha
Volevo sapere cosa ne pensate al riguardo.
La mia esperienza è questa: vita sedentaria sino ai 30 anni, 170 171 per
85 90kg, poi ho ripreso con la bici e dopo un primo momento di
controllo, non riuscivo a satre dietro al cibo, in 6 mesi pesavo 68kg
per aarivare dopo 1 anno e mezzo a 64 65kg, poi mi sono assestato e ora
peso 68kg pur controllando un po l'alimentazione, arrivo a 66kg nel
periodo di massima forma pre maratona.
Insomma, potrebbe essere un momentodi assestamento
--http://zilligherta.blogspot.com
Grazie, la tua esperienza mi conforta. Anch'io venivo da quattro anni
quasi completamente sedentari quindi avevo accumulato peso in eccesso;
quando correvo in bici ero sui 72/73 ma siccome con la corsa si
bruciano calorie con più facilità penso che la mia situazione attuale
per il momento non sia problematica; come dicevo la mia sola
preoccupazione è che questo trend non continui così ancora per molto
tempo.
zilligherta
2007-06-07 13:12:24 UTC
Post by Rocha
Grazie, la tua esperienza mi conforta. Anch'io venivo da quattro anni
quasi completamente sedentari quindi avevo accumulato peso in eccesso;
quando correvo in bici ero sui 72/73 ma siccome con la corsa si
bruciano calorie con più facilità penso che la mia situazione attuale
per il momento non sia problematica; come dicevo la mia sola
preoccupazione è che questo trend non continui così ancora per molto
tempo.
Sta cosa delle bici e della corsa credo sia vera però a settembre,
quando ho appeso la bici e ripreso le scarpe, pur facendo 120 150km a
settimana a piedi, controllandomi (relativamente,sono una fogna) col
mangiare, ho messo su 1 2kg.
Vero è che A settembre ero quasi al peso maratona
--
http://zilligherta.blogspot.com
Sundance Kid
2007-06-07 14:03:45 UTC
cut
Prima riflessione : invidia :-|

Altre considerazioni (banali): evidentemente bruci ancora di piu'
di quel che assimili. Se la cosa non ti va bene puoi:
-Correre di meno
-Mangiare di piu' (non e' un peccato mortale mangiare primo e secondo,
specie se non si e' in sovrappeso)

L'alternativa e' aspettare di dimagrire ancora un po' , riducendo di
conseguenza il costo della corsa dovuto al peso.
Prima di consumarti i muscoli per mancanza di grassi e/o carboidrati ce ne
passa..

Ovviamente IMHO
--
D. (38,-76x1,72x4'15"/km)
Mizuno Wave Alchemy

La probabilità che una certa persona sia stupida è indipendente da
qualsiasi altra caratteristica della stessa persona (C.Cipolla)



questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Rocha
2007-06-07 14:17:40 UTC
Post by Sundance Kid
Altre considerazioni (banali): evidentemente bruci ancora di piu'
di quel che assimili.
Evidentemente al momento è così
Post by Sundance Kid
-Correre di meno
Non se ne parla nemmeno, mi sto divertendo e appassionando alla corsa
come mai avrei creduto
Post by Sundance Kid
-Mangiare di piu' (non e' un peccato mortale mangiare primo e secondo,
specie se non si e' in sovrappeso)
Si, proverò a mangiare a pranzo sia il primo che il secondo magari in
quantità ridotte.
krom
2007-06-07 16:49:34 UTC
Post by Rocha
Si, proverò a mangiare a pranzo sia il primo che il secondo magari in
quantità ridotte.
ok. meglio una dieta variata e completa che privazioni (ora, nel tuo
caso, del tutto superflue)
--
http://krom-runner.blogspot.com/